Skip to content

MONGUZZI & C, dal 2004, ha un “sistema di gestione per la qualità” certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015.

L’azienda soddisfa i requisiti della norma con le seguenti azioni.

Ha redatto e mantiene aggiornato un Manuale della Qualità nel quale dichiara il proprio impegno per la Qualità e riassume la struttura del SGQ.

Ha stabilito e aggiorna periodicamente la propria politica per la qualità (vedi) e la propria politica ambientale (vedi).

Indaga con continuità sul livello di soddisfazione dei Clienti.

Persegue il miglioramento continuo.

Gestisce i documenti di origine esterna in modo tale da garantire l’uso di edizioni valide e li archivia con modalità che ne assicurano la conservazione e un facile reperimento.

Verifica e approva prima della loro emissione e dopo ogni aggiornamento i documenti di origine interna.

Gestisce (raccoglie, archivia, protegge) dati e registrazioni elettronicamente facilitandone la successiva analisi.

Esegue annualmente un riesame della Direzione durante il quale riapprova i documenti del SGQ, analizza i dati raccolti, stabilisce gli obiettivi annuali, pianifica gli investimenti.

Pianifica ed esegue verifiche ispettive interne annuali su ogni attività prevista dal SGQ.

Registra e gestisce le non conformità di processo e di prodotto adottando opportune azioni correttive per la risoluzione definitiva dei problemi.

Definisce azioni preventive con l’obiettivo di evitare potenziali non conformità.

Si avvale di un numero adeguato di collaboratori (attualmente sono 17 di cui 8 si occupano di controllo qualità) professionalmente preparati ed esperti ed inquadrati in un preciso organigramma.

Mette a disposizione fabbricati, impianti, macchine di produzione, macchine di supporto adeguate identificandole, schedandole e controllandole periodicamente (di norma con cadenza annuale) secondo le modalità riportate nei relativi “manuali uso e manutenzione”.

Collabora con Clienti, Fornitori delle materie prime e Sub-fornitori dei trattamenti galvanici per definire al meglio le caratteristiche dei prodotti (materia prima, forma, tolleranze, trattamenti superficiali) in modo da ottenere il miglior rapporto qualità/funzionalità/prezzo.

Di norma, si accolla le spese di progettazione e realizzazione delle attrezzature necessarie alla realizzazione degli articoli richiesti.

Si approvvigiona di beni e servizi che influenzano direttamente la qualità degli articoli realizzati (materie prime e trattamenti galvanici) da Fornitori certificati secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015 oppure qualificati in base a precisi requisiti.

Rivaluta annualmente i Fornitori sulla base dei dati relativi alle forniture e per mezzo di audit.

Verifica le forniture al ricevimento.

Fa eseguire le lavorazioni e le operazioni che compongono i cicli produttivi dei prodotti da personale qualificato, in base alle istruzioni facenti parte dei Piani Qualità e riportate sul Foglio d’Ordine, con macchine collaudate e periodicamente controllate e revisionate.

Mette a disposizione degli addetti al controllo qualità strumenti adatti a verificare tutte le caratteristiche degli articoli realizzati (micrometri, calibri, lenti digitali, microscopi, macchine ottiche di OGP e KEYENCE, rugosimetro, macchine automatiche speciali). Assicura il buon funzionamento degli stessi identificandoli, schedandoli e tarandoli annualmente secondo le modalità riportate nei relativi “manuali uso e manutenzione”.

Salvaguarda la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Rispetta l’ambiente.